Gemellangelo
“GemellAngelo 2015”: 13 Comuni gemellati alla riscoperta dei prodotti tipici locali

   Sabato 20 giugno, alle ore 9.00, nella splendida cornice del Castello Orsini-Cesi, a Sant’Angelo Romano, si svolgerà un convegno di promozione e scambio di reti tematiche su “i prodotti tipici locali”, nell’ambito del “GemellAngelo 2015”.

All’evento, organizzato dal Comune di Sant’Angelo Romano nella persona del Vice Sindaco Claudio Carolini con la collaborazione della Pro Loco, parteciperanno i 13 Comuni d’Italia che hanno aderito al progetto di Gemellaggio promosso dal Comune di Sant’Angelo di Brolo (ME).

Costituito nel 2010, il “GemellAngelo” è un gemellaggio stellare che unisce i Comuni di tutta Italia che portano la denominazione “Sant’Angelo”.

Il convegno sarà occasione per firmare un protocollo d’intesa fra i Comuni del Gemellaggio, per promuovere lo scambio dei prodotti All’interno della manifestazione è previsto anche uno spazio espositivo in cui si potranno gustare i prodotti tipici di ogni Comune gemellato.

L’evento s’inserisce in un’altra importante celebrazione: il primo weekend del Festival Internazionale del Folklore, organizzato dal Comune di Sant’Angelo Romano e dal gruppo Folk “Monte Patulo” di Sant’Angelo Romano. Durante il pomeriggio di sabato 20 giugno, sarà possibile andare alla riscoperta del suggestivo borgo pedalando in mountain-bike con l’iniziativa ciclistica “Castello-Bike”.

     Domenica 21 giugno, i Sindaci dei Comuni gemellati parteciperanno a una visita guidata a Villa d’Este e Villa Gregoriana, fiori all’occhiello del territorio di Tivoli.

Il rientro a Sant’Angelo Romano è previsto per le ore 17.00, dove seguirà il raduno bandistico “Città di Sant’Angelo” con la chiusura della manifestazione e i saluti delle Autorità in Piazza Belvedere Aldo Nardi.

Per ulteriori approfondimenti contattare Claudio Carolini, Vice Sindaco di Sant’Angelo Romano, tel. 328-7579577.

 

 

 

Chi è online

 10 visitatori online

Template Joomla scaricato da Joomlashow