Gemellangelo
Eventi, Mostre e Manifestazioni

Pagina dedicata ad eventi, mostre e manifestazioni che si svolgeranno presso i comuni aderenti al progetto del 'Gemellangelo'.



“GemellAngelo 2015”: 13 Comuni gemellati alla riscoperta dei prodotti tipici locali

   Sabato 20 giugno, alle ore 9.00, nella splendida cornice del Castello Orsini-Cesi, a Sant’Angelo Romano, si svolgerà un convegno di promozione e scambio di reti tematiche su “i prodotti tipici locali”, nell’ambito del “GemellAngelo 2015”.

All’evento, organizzato dal Comune di Sant’Angelo Romano nella persona del Vice Sindaco Claudio Carolini con la collaborazione della Pro Loco, parteciperanno i 13 Comuni d’Italia che hanno aderito al progetto di Gemellaggio promosso dal Comune di Sant’Angelo di Brolo (ME).

Costituito nel 2010, il “GemellAngelo” è un gemellaggio stellare che unisce i Comuni di tutta Italia che portano la denominazione “Sant’Angelo”.

Il convegno sarà occasione per firmare un protocollo d’intesa fra i Comuni del Gemellaggio, per promuovere lo scambio dei prodotti All’interno della manifestazione è previsto anche uno spazio espositivo in cui si potranno gustare i prodotti tipici di ogni Comune gemellato.

L’evento s’inserisce in un’altra importante celebrazione: il primo weekend del Festival Internazionale del Folklore, organizzato dal Comune di Sant’Angelo Romano e dal gruppo Folk “Monte Patulo” di Sant’Angelo Romano. Durante il pomeriggio di sabato 20 giugno, sarà possibile andare alla riscoperta del suggestivo borgo pedalando in mountain-bike con l’iniziativa ciclistica “Castello-Bike”.

     Domenica 21 giugno, i Sindaci dei Comuni gemellati parteciperanno a una visita guidata a Villa d’Este e Villa Gregoriana, fiori all’occhiello del territorio di Tivoli.

Il rientro a Sant’Angelo Romano è previsto per le ore 17.00, dove seguirà il raduno bandistico “Città di Sant’Angelo” con la chiusura della manifestazione e i saluti delle Autorità in Piazza Belvedere Aldo Nardi.

Per ulteriori approfondimenti contattare Claudio Carolini, Vice Sindaco di Sant’Angelo Romano, tel. 328-7579577.

 

 


 
Concorso video "Paese mio"

Comunicato presentazione video

 

Martedi 3 giugno 2014 dalle ore 10,00 presso il Teatro Comunale “Achille Saitta” in Sant’Angelo di Brolo ha avuto luogo la presentazione dei video che hanno partecipato al concorso “Paese mio”, riservato agli studenti dei tredici comuni che fanno parte del GemellAngelo.

La cerimonia, introdotta da Gianni Giuffrè, Esperto del Sindaco per le attività culturali e promotore del GemellAngelo, si è aperta con i saluti del Sindaco Basilio Caruso, della Dott.ssa Maria Ricciardello Dirigente Scolastico dell’I.C. di Brolo, del Vice Sindaco di Sant’Angelo Muxaro Giuseppe Vaccaro.

Tra il pubblico, che ha apprezzato tutti i video che hanno preso parte al concorso, erano presenti i rappresentanti delle istituzioni civili e scolastiche, i ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Sant’Angelo di Brolo e una delegazione del Comune di Sant’Angelo Muxaro.

Segue l’elenco degli istituti che hanno aderito, con le motivazioni della Giuria:

1) gli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’I.A.C.“Giovanni Falcone” Piedimonte Matese di Sant'Angelo d'Alife (CE), con la collaborazione dei Professori Gabriella Di Tommaso, Michela Visone e del fotografo Mariano Zazzarino hanno realizzato il video “Passeggiando per Sant'Angelo d'Alife”, premiato dalla Giuria con la seguente motivazione: “Filmato molto organico, completo nell'interpretazione del narrato e delle immagini scelte”;

2) gli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’I. C. “Galileo Galilei” - Raffadali di Sant'Angelo Muxaro (AG) con la collaborazione dei Professori Deborah Monja Maria Barna, Francesco Casalicchio, Gabriella Casuccio, Giuseppa Capodicasa, Gaspare Castelli, Salvatore Cuffaro, Francesca Gaglio, Gerlanda Marro, Angela Mattaliano, Giuseppe Pace e Carmela Puletto hanno realizzato il video “Sant’Angelo bello e buono” che è stato premiato dalla Giuria con la seguente motivazione: Organica presentazione del paese attraverso immagini che comprendono paesaggio - storia e attività produttive”;

3) gli alunni della scuola primaria dell’I. C. “Giancarlo Siani” “CAP” di Sant'Angelo a Cupolo (BN), con la collaborazione delle Insegnanti Giovanna Bancale - Maria De Cristofaro - Rosalba Galieri - Marisa Ievolella - Maria Manganiello - Maria Melillo - Mena Rabuano e Licia Salerno hanno realizzato il video “Paese mio” che è stato premiato dalla Giuria con la seguente motivazione: “I giovani del posto si sono impossessati di un tempo passato traducendone i motivi, le tradizioni più salienti e significative”;

4) gli alunni della classe prima della scuola secondaria di primo grado “Renato Caldarera” di Sant'Angelo di Brolo dell’I. C. “Brolo”, con la collaborazione della Professoressa Margherita Pintauro, hanno realizzato il video “Paese mio” che è stato premiato dalla Giuria con la seguente motivazione: “Armonia fra immagini, storia e impegno dei giovani interpreti che hanno raccontato con passione propria la storia di questo paese”.

Al termine delle proiezioni, gli alunni che hanno realizzato i filmati, insieme all’Istituto Comprensivo di appartenenza, hanno ricevuto le targhe e gli attestati di partecipazione, quale riconoscimento per l’impegno profuso per mettere in evidenza le bellezze del territorio di appartenenza.


 
Concorso video "Paese mio"

Comunicato stampa

     Il Comune di Sant’Angelo di Brolo, guidato dal sindaco Basilio Caruso, ha dato il via al concorso video riservato agli alunni dei comuni gemellati nel segno di Sant’Angelo voluto dall’esperto per le attività culturali Gianni Giuffrè, con l’obiettivo di stimolare la creatività degli studenti nell’osservazione della realtà che vivono ogni giorno e ingenerare nel contempo spirito di appartenenza. Il concorso dal titolo “Paese mio”, si propone di coinvolgere gli alunni degli istituti di scuola primaria e secondaria di primo grado, che ricadono nel territorio degli Enti che hanno aderito al “GemellAngelo” e che sono

 

Sant'Angelo a Cupolo (BN), Sant'Angelo d'Alife (CE),

Sant'Angelo Limosano (CB), Sant'Angelo Muxaro (AG),

Sant'Angelo Romano (RM)

 

     I video saranno visionati da un’apposita giuria e la cerimonia di premiazione avrà luogo a Sant’Angelo di Brolo nel periodo pasquale. 

     Per coinvolgere tutte le realtà sociali, le produzioni potranno essere presentate anche negli altri Comuni che aderiranno all’iniziativa.

Gli alunni sono invitati a produrre un video (massimo 15 minuti) che racconti o documenti ciò che ritengono importante o emozionante del proprio paese e della vita sociale, quindi il patrimonio naturale e ambientale, umano, storico, etno-culturale, ma anche storie, leggende e tradizioni. Possono essere realizzati anche sotto forma di spot per far conoscere e promuovere i vari aspetti della vita del proprio territorio, le attività lavorative, artistiche, sportive, gli angoli che i ragazzi vivono nel loro tempo libero.

     I lavori dovranno pervenire entro il mese di Marzo 2014, presso Ufficio Cultura Tel. 0941 533361 - Municipio - Via I Settembre - 98060 Sant’Angelo di Brolo (ME).

     Tutti i video saranno proiettati durante la manifestazione di premiazione che si terrà al Teatro Achille Saitta di Sant’Angelo di Brolo nel periodo pasquale, in data da definire.  


 
comunicato Newtown

Il Presidente degli Stati Uniti d’America Barak Obama scrive una calorosa lettera autografa di ringraziamenti al sindaco di Sant’Angelo di Brolo per la riuscita manifestazione intitolata ”Angeli del nostro tempo”, tenutasi martedi 8 gennaio u.s. al Museo degli Angeli, per ricordare le giovani vittime della Sandy Hook Elementary School di New Town. All’evento avevano partecipato oltre ad autorità civili, religiose e militari, anche una rappresentativa degli alunni dell’Istituto scolastico di Sant’Angelo di Brolo. Il tutto raccolto in un video realizzato dall’esperto alla cultura Gianni Giuffrè e dall’operatore Manlio Guidara, inviato per l’appunto al Presidente Obama.

 

Il testo tradotto integralmente è il seguente:

 

Mr. Basilio Caruso

Sindaco di Sant’Angelo di Brolo

Italy

 

Caro Basilio:

           Questa è una breve nota per ringraziarti per aver voluto compartire i tuoi pensieri sui tragici eventi della Scuola elementare Sandy Hook Elementary School e per il tuo gentile dono.

           Così come il nostro mondo diventa in modo crescente interdipendente, io guardo avanti per lavorare a beneficio delle nostre due nazioni, e rinforzando i vincoli fra i nostri popoli.

             Grazie ancora, per il magnifico regalo, ti auguro tutte le cose migliori.

                                                   Sinceramente

                                                   Barak Obama

  

 

 

 

 


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4

Chi è online

 33 visitatori online

Template Joomla scaricato da Joomlashow