Gemellangelo
Castel Sant’Angelo (Rieti - Lazio)
 

 

(Foto non disponibile)
Sindaco: Dott. Luigi Taddeii

Comune collinare di oltre 1.000 abitanti. Il toponimo deriva dalla presenza di un castello di età medievale attorno a cui sorse l’abitato e al culto e alla venerazione per Sant’Angelo.

 

Gli abitanti sono denominati castellani-

 

Il patrono è San Biagio che si festeggia il 3 febbraio-

 

E’ Città Termale  e fa parte della Comunità montana del Velino.

Fra i siti di maggiori interesse si segnalano:

- i resti dell’antico castello e i borghi medievali Castel Sant’Angelo e Paterno;

- la Villa di Tito (complesso archeologico attualmente oggetto di restauro grazie ad un importante finanziamento della Regione Lazio);

- alcuni tratti, ben conservati, dell’antica Via Salaria;

- Lago di Paterno;

- Lago dei cigni a Canetra;

- sorgente del Peschiera (fornisce l’approvvigionamento dell’acqua a Roma).

 

Basato su un’economia prevalentemente agricola, vengono organizzate sagre e manifestazioni in diversi periodi dell’anno per pubblicizzare i prodotti tipici locali-

Dal 2010 è stata ripristinata l’antica Fiera di San Biagio dedicata al bestiame e ai prodotti tipici-

 

Dal 2014  è Sindaco  il Dr. Luigi Taddei

Componenti della Giunta sono i Sigg. Sandro Pirri, Stefania Iachettini

 

Castel Sant’Angelo (Rieti - Lazio)

 

Chi è online

 10 visitatori online

Template Joomla scaricato da Joomlashow